DINA BOLDRINI

Si è spenta il 19 gennaio  2018 nella sua casa di Cavazzona di Castelfranco Emilia (MO) DINA BOLDRINI, decana dei cantastorie italiani.

 Nata nel 1929 era figlia d’arte e aveva cominciato a cantare nelle piazze insieme al padre Adelmo e alla madre Olga Cocchi. Cantante, fisarmonicista e, da bambina, batterista si è esibita per anni con il gruppo Gli Allegri cantastorie insieme al figlio Gianni Molinari e a Marino Piazza. Nel 1973 vinse il titolo di “Trovatore d’Italia, con il brano “La riscossa delle donne”. Sempre presente, anche lo scorso 11 novembre 2017, a Santarcangelo di Romagna alla Sagra Nazionale dei Cantastorie dove si è esibita fino al 2012.

 La figura e la vita artistica di questa grande cantastorie del Novecento è  ben raccontata nella scheda, curata da Gian Paolo Borghi, dell’Enciclopedia delle donne:

http://www.enciclopediadelledonne.it/biografie/dina-boldrini/

 

La rivista Il Cantastorie ha pubblicato due interviste a Dina Boldrini, la prima nel numero 22 del marzo 1977 raccolta da Francesco Guccini nel 1972 e la seconda apparsa nel numero 14/15 del 1984.

Vogliamo  anche ricordarla anche attraverso alcune immagini e brevi filmati che documentano la sua partecipazione alle Sagre Nazionali dei Cantastorie

 

Da RIVISTA IL CANTASTORIE N 22.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.1 MB
Da RIVISTA IL CANTASTORIE N 14-15.pdf
Documento Adobe Acrobat 2.9 MB

           I QUADERNI DE " IL GIORNO DI GIOVANNA"  2004

Fotografia di Dina Boldrini, anni '40 del '900

Santarcangelo di Romagna 11 novembre 1992

GLI ALLEGRI CANTASTORIE: Marino Piazza, Dina Boldrini, Gianni Molinari

Dina Boldrini - Santarcangelo 2010

SANTARCANGELO DI ROMAGNA 1992
SANTARCANGELO 1992.wmv
Formato Video Windows Media 48.1 MB
CASALECCHIO DI RENO 1993
CASALECCHIO DI RENO 1993.wmv
Formato Video Windows Media 50.2 MB
SANTARCANGELO 2010
DINA BOLDRINI SANTARCANGELO 2010.wmv
Formato Video Windows Media 48.9 MB
SANTARCANGELO 2012
SANTARCANGELO 2012 (1).wmv
Formato Video Windows Media 28.7 MB

“Ti vogliamo ricordare così cara Dina... con la tua semplicità ed il tuo sorriso rivolto al pubblico che ti voleva bene e...che ti ha dato un pezzo di pane quando non avevi da mangiare, come tu dicevi prima di iniziare a cantare ....con la tua fisarmonica e la tua voce che tutti ricordano.....Nell'ultimo giorno di vita hai cantato la tua ultima canzone verso la porta del Paradiso...ma ne canterai tante altre nella piazza più grande di tutte che è quella Eterna.... Ciao Dina ti vorremo sempre bene...”.

 

Gianni Molinari