Il 1°agosto 2022 è stata costituita l’Associazione Culturale Il cantastorie on line con sede a Milano. Questa forma organizzativa si è nel tempo resa necessaria per poter avviare collaborazioni con Associazioni, Enti, Scuole, Istituti, Archivi ecc.

Già da tempo, in questo senso, sono stati intrapresi contatti con altre realtà culturali come l’Archivio Cesare Bermani di Orta San Giulio (NO), la libreria Calusca City Ligths e l’Archivio Primo Moroni di Milano, l’Università degli Studi di Messina e l’Archivio Centrale di Stato di Roma per realizzare progetti che possano valorizzare la figura e l'arte narrativa dei cantastorie.

La neonata Associazione oltre a continuare a gestire il sito www.rivistailcantastorie.it ed ad inviare il Foglio volante potrà dare vita ad altre attività. 

Il progetto si propone di promuovere e far conoscere, in Italia e all'estero, ciò che riguarda il mondo popolare con l’obiettivo di diffondere maggiormente i temi trattati sul sito del cantastorie on-line. 

Il progetto di cui facciamo parte  coinvolge molti soggetti già presenti nel poliedrico e vasto mondo popolare, che si sono coagulati da tempo su questi obiettivi e attraverso pratiche condivise. 

Riportiamo la parte dello Statuto contenente le finalità associative.

Art.2 -Scopi dell’Associazione:

L'Associazione Culturale IL CANTASTORIE ON LINE è associazione libera, apartitica e aconfessionale, senza fini di lucro, costituita con la specifica finalità di promuovere e diffondere, in Italia e all'estero:

 

- articoli, video, audio, immagini riguardanti il mondo e la cultura popolare     pubblicati attraverso il proprio sito internet, sulla propria pagina dedicata su     social network e con la pubblicazione di libri, bollettini, opuscoli e ricerche     monografiche. 

 - Lo studio e la ricerca sulle tradizioni popolari italiane, con particolare               riferimento allo spettacolo e alla cultura popolare. 

 - L 'organizzazione di convegni, incontri, mostre; la realizzazione di

   pubblicazioni monografiche e di materiale audio- video.

 - Fornire collegamenti per la conoscenza e l’interscambio di informazioni e di     esperienze tra coloro che si occupano della cultura e del mondo popolare.

 -  Stabilire contatti a livello nazionale e internazionale con Enti, Università,          Istituti, Scuole di ogni ordine e grado, altre associazioni culturali ed                 amatoriali  per scopi analoghi.

 -  Raccolta e archiviazione delle schede, dischi, cassette, video.

  - Pubblicazioni, foto, manoscritti riguardanti l'attività poetica, musicale e

   quanto altro concerne il mondo popolare.

  - Raccolta e diffusione a fini culturali, divulgativi e amatoriali del patrimonio     canoro, musicale, teatrale e poetico facente parte della tradizione popolare          con particolare riguardo ai cantastorie.                                                                - Sono espressamente escluse dallo scopo associativo finalità politiche e      lucrative.

A presiedere l’Associazione, per il primo triennio, sarà Tiziana Oppizzi con segretario Mauro Geraci e tesoriere Claudio Piccoli